L'Olone - Muccio & Counselors

Muccio & Counselors
Studio Legale - Law Firm - Firma de Abogados – للمحاماة - 律师事务所 – Anwaltskanzlei - Cabinet d'Avocats
M&C
Vai ai contenuti

L'Olone

Chi Siamo

Come l'impresa, uno studio professionale deve oggi far fronte a problematiche di rapidità ed efficacia digestione dei processi, in presenza di frequenti disturbi e cambiamenti negli ordini di esecuzione. La gestione della Supply Chain (SCM) deve tenere conto di queste tendenze e trovare un paradigma organizzativo-gestionale in grado di fornire allo studio la richiesta agilità e capacità di sincronizzazione del sistema logistico-produttivo con le nuove caratteristiche dei mercati. Né i sistemi gerarchici né quelli eterarchici sono in grado di soddisfare questi requisiti, mancando della necessaria agilità i primi e della capacità di garantire la prevedibilità necessaria alla sincronizzazione i secondi. L'idea dell’approccio olonico, termine introdotto nel 1968 dall’ungherese A. Koestler per indicare un’unità di base di sistemi biologici e sociali, può essere applicata al mondo delle imprese e delle professioni come modello per descrivere una configurazione sistemica altamente flessibile, reattiva ed adattiva. Dopo avere presentato le caratteristiche peculiari dell’approccio olonico, attraverso l’analisi della letteratura italiana ed internazionale, considerando i requisiti fondamentali di efficacia degli odiernisistemi logistico-produttivi, si fornisce un quadro concettuale per l’implementazione di un “Sistema di Produzione Olonico” (SPO), evidenziando le caratteristiche che lo rendono potenzialmente piùefficace di altri approcci per il sistema logistico-produttivo dell’azienda del XXI secolo.
Nell’ingegneria gestionale, viene definita come entità di un sistema organizzato in grado di prendere decisioni e attuarle interagendo con gli altri elementi del sistema su base negoziale. L’olone ha due caratteristiche fondamentali: è un’entità ben identificabile, separabile dal resto del sistema e con una precisa identità; è parte di un sistema complessivo, senza il quale non è in grado di operare e da cui trae, almeno in parte, obiettivi di azione e vincoli di comportamento, e può a sua volta essere formato da parti più elementari. A partire da tale significato, il termine si è diffuso tra i progettisti di sistemi di produzione manifatturiera per indicare entità di tali sistemi con significative caratteristiche di autonomia. Insieme si è diffuso l’uso di alcuni suoi derivati, quali: olarchia (holarchy), sistema di o. in grado di cooperare per il raggiungimento di un obiettivo; olonomia (holonomy), quando un’entità di un sistema organizzato mostra attributi olonici; sistema olonico , sistema basato sugli o., in grado di prendere decisioni e attuarle interagendo con gli altri elementi del sistema su base negoziale. I filoni collegati a questa terminologia sono spesso indicati anche come holonic manufacturing systems (HMS), intelligent manufacturing systems (IMS), autonomous agent systems, distributed production systems
.

P. IVA  08451431004
org        info@muccio-counsel.org
 
Sede Roma - Via Carlo Poma n. 4 -  00195
 
Fax.: 06.2057347 – Voicemail /e-fax 1782700690
Torna ai contenuti